Il futuro sindaco apra ad un confronto con i medici di famiglia!

  • Home
  • News
  • Il futuro sindaco apra ad un confronto con i medici di famiglia!
Il futuro sindaco apra ad un confronto con i medici di famiglia!
Ancora poche ore e andremo a scegliere il nuovo sindaco della nostra bella città.
In vista di questo importante appuntamento, nelle scorse settimane, il nostro segretario Giulio Rigon ha voluto incontrare tutti i candidati, per un confronto aperto sul futuro della medicina territoriale.


Per FIMMG Verona, è infatti, oggi più che mai necessaria, una maggiore collaborazione tra il sindaco e i medici di famiglia riaprendo ad un dialogo che rimetta al centro la persona e le sue istanze.


La domanda sanitaria è, negli ultimi anni, profondamente cambiata, imponendo una radicale trasformazione dell’intero servizio sanitario; la pandemia ha fortemente testato il sistema di sanità pubblica evidenziando carenze e limiti ha fatto emergere la necessità di potenziare e rimodulare la medicina di prossimità attivando piani d’azione di lunga visione. Le opportunità derivanti da questa nuova condizione sociale, sono da considerarsi tuttavia rilevanti: il nuovo Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, le future Case di Comunità che entreranno a fare parte del Servizio Sanitario Regionale nei prossimi anni, la riforma dell’Accordo Collettivo Nazionale dei medici di famiglia rappresentano importantissime occasioni, utili a costruire la medicina territoriale del prossimo futuro.


Ci auguriamo quindi che il nuovo sindaco possa aprire ad un tavolo di confronto permanente con noi medici al fine di restituire ai cittadini un servizio sanitario efficiente e di qualità.
    Cookie

    Questo sito web utilizza cookie di terze parti

    X - CHIUDI
    Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
    Maggiori informazioni